Doppio mento: trucchi, trattamenti e prodotti specifici per combatterlo

Come combattere il doppio mento e migliorare l'aspetto del collo

Quante volte ci siamo sentite ripetere che a tradire l’età di una donna è soprattutto il collo? In effetti è proprio così. Non ti mette un po’ di ansia questa cosa? A me parecchia.

Infatti ultimamente ho sviluppato una vera ossessione per la cura della pelle del collo. Prevenire è meglio che curare visto che purtroppo quando il collo comincia a segnarsi tirarlo su e riportare ogni cosa al suo posto non è semplicissimo.

Uno dei primi inestetismi che salta agli occhi quando parliamo del collo è sicuramente il doppio mento o il mento rilassato. Ci appesantisce, ci rovina il profilo (e le fotografie!), ci fa sentire gonfie e ci mette a disagio.

Le cause

Ci sono diversi fattori che possono causare il rilassamento della zona sotto il mento:

  • spesso si tratta di un problema dovuto ad un accumulo localizzato di grasso e quindi al sovrappeso
  • fattori genetici ed ereditari
  • l’età e la conseguente perdita di elasticità della pelle
  • il cedimento muscolare
  • lo svuotamento dei tessuti dovuto a una perdita di peso.
Come intervenire

Vediamo quindi come correre ai ripari e quali sono i prodotti, i trattamenti e i piccoli trucchi che possono aiutarci a combattere il doppio mento e a migliorare l’aspetto del nostro collo.

Dieta + Idratazione

Sicuramente una dieta sana ed equilibrata può fare molto non solo in termini di riduzione degli accumuli di grasso ma anche di idratazione della pelle, cosa fondamentale se vogliamo ridarle la giusta elasticità.

  • iniziamo con l’eliminare dolci, snack e cibi eccessivamente elaborati
  • limitiamo l’uso del sale
  • cerchiamo di consumare più frutta fresca e verdure
  • ricordiamoci di bere tanto

Sappiamo tutte che dovremmo bere almeno due litri di acqua al giorno e questo significa che non dobbiamo bere solo quando avvertiamo la sete ma più spesso durante il giorno e se bere solo acqua non è abbastanza “stimolante” prendiamo l’abitudine farci un paio di tazze di tè verde o di tisana drenante durante la giornata.

Esercizio

Se il nostro scopo è “dimagrire” il doppio mento e tonificare i tessuti non possiamo prescindere dalla ginnastica.

Il rilassamento dell’area sotto il mento spesso è causato o accompagnato dal cedimento della struttura muscolare e, esattamente come succede quando a cedere sono gli altri muscoli del corpo, il modo più naturale, mirato ed efficace di intervenire è la ginnastica.

Esistono esercizi di ginnastica facciale piuttosto semplici che sono studiati in maniera specifica per far lavorare i muscoli del sotto mento e del collo e su YouTube puoi trovare diversi tutorial dedicati.

Se invece come me sei inguaribilmente pigra, puoi optare per l’elettrostimolazione (cioè la ginnastica passiva). Esistono dei Beauty Tool specifici, veri e propri elettrostimolatori, per lavorare in maniera veloce e mirata i muscoli portanti del collo.

Io ti consiglio il 60 Second Neck & Chin Toner di Rio. E’ un dispositivo piuttosto basico ma fa il suo lavoro (a seguire nella didascalia ti spiego come funziona). E’ maneggevole, leggero e semplice da usare, funziona a batterie e ha un prezzo piccolo.

Ovviamente quando parliamo di ginnastica la costanza e la continuità dell’allenamento è tutto. Perciò sia che tu scelga la ginnastica facciale o l’elettrostimolazione dovrai prevedere che al primo periodo intensivo in cui ti allenerai tutti i giorni seguirà poi il mantenimento di almeno un paio di volte a settimana per consolidare e mantenere i risultati raggiunti.

RIO_60_second_neck_toner
60 Second Neck and Chin Toner di RIO – è un elettrostimolatore, un Beauty Tool semplice ed efficace per allenare e tonificare con la ginnastica passiva i muscoli del collo. Lo trovi su QVC.it – Prezzo €37,95 (codice: 201370) o direttamente sul sito www.riobeauty.co.uk
RIO_60_second_neck_toner
Il 60 Second Neck and Chin Toner di RIO richiede solo 3 minuti di allenamento al giorno per esercitare le tre fasce muscolari principali del collo. Se lo utilizzi con costanza, vedrai i primi risultati in termini di tono e compattezza dopo poche settimane. Lo puoi usare comodamente mentre guardi la TV, nessuno sforzo (fa tutto lui), prevede tre programmi di allenamento diversi da alternare giorno dopo giorno per stimolare i muscoli e diverse intensità da incrementare man mano che questi si rinforzano.
Cosmetica

Se credi che le creme non possano fare molto ti sbagli di grosso. Con la giusta skincare routine possiamo invece intervenire sulle rughe orizzontali che si formano sul collo e quelle verticali del decolleté, sulla qualità della pelle per ridarle elasticità e idratazione, un aspetto più tonico e compatto e un colorito più uniforme. Molte creme specifiche oggi sono anche arricchite di attivi che aiutano a sciogliere gli accumuli di grasso cosa fondamentale in caso di doppio mento ed esistono anche delle ottime maschere intensive tonificanti.

Mi raccomando poi la protezione solare alta, soprattutto durante l’esposizione diretta al sole. Avrai fatto caso che le peggiori scottature l’estate le prendiamo proprio sul collo e sul decolleté. Questo non solo è causa dell’insorgere di macchie, discromie e nei (che possono essere anche pericolosi) ma con il tempo ci rovina decisamente la pelle che si riempie di segni e grinze.

Quando parliamo di creme e trattamenti specifici per il collo anche l’applicazione ha grande importanza. La crema va massaggiata verso l’alto, dal decolleté fino alla linea mandibolare, con movimenti circolari. Insistiamo particolarmente sull’area sotto al mento e lungo la mandibola come se idealmente volessimo fare un vero lifting e accompagniamo la crema fin dietro le orecchie.

Perricone_Cold_Plasma_SubD
Cold Plasma Sub-D è la famosa crema della linea al Plasma di Perricone MD specificatamente studiata per intervenire in maniera mirata sui principali segni dell’invecchiamento cutaneo nelle aree di collo e décolleté con un focus particolare sui rilassamenti della zona sub mandibolare e del sotto mento. Test clinici hanno documentato risultati sorprendenti. Contiene anche caffeina quindi contribuisce ad eliminare gli accumuli di grasso causa del doppio mento. La trovi su QVC.it – Prezzo €175 per un vantaggioso kit da due confezioni da 59ml (codice: 205605) o direttamente sul sito www.perriconemd.it
DrJart_Chin_Neck_Lift_Mask
La maschera Neck & Chin Lift di Dr. Jart+ è studiata per arricchire la tua skincare routine con un trattamento efficace e mirato a migliorare l’aspetto di collo e sotto mento dal punto di vista di idratazione, tono e luminosità. E’ un patch elastico a base di idrogel che esercita un’azione simile a quella dell’agopuntura per stimolare il micro circolo e contiene collagene, adenosina e volufiline (un ingrediente esclusivo) che contribuiscono a rimpolpare, rassodare e liftare la pelle. La trovi da Sephora – Prezzo €9,90 per due maschere / CHF 12.90
Piccoli trucchi per minimizzare il difetto

Sembra banale ma migliorare la postura aiuta notevolmente a migliorare l’aspetto del collo. Non ingobbirti, spalle dritte, petto in fuori e testa alta! E attenta all’uso che fai del cellulare, del tablet e del computer. Troppe ore passate con la testa china su uno schermo possono contribuire al rilassamento dei tessuti.

Ci sono piccoli accorgimenti che possono aiutarti a minimizzare il doppio mento con il Make Up. Il segreto è cercare di focalizzare l’attenzione su altre parti del viso. Le tecniche del contouring per esempio e le giuste ombreggiature aiutano a sfilare un profilo gonfio. Prova a concentrarti sul make up degli occhi mantenendo le labbra più naturali, vedrai che questo distoglie l’attenzione dalla parte bassa del viso.

make-up-contouring-neck

Un piccolo segreto: a quanto pare masticare aiuta la stimolazione dei muscoli di collo e sotto mento. Visto che in teoria dovremmo stare a dieta (!!) possiamo optare per i chewing- gum senza zucchero da masticare durante il giorno come piccolo esercizio extra!

Ti è piaciuto questo post? Lo hai trovato utile? Allora metti un bel LIKE e condividilo!

 

 

 

One Comment

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: