Lock-it Foundation di KatVonD VS Pro Filt’r di Fenty Beauty by Rihanna

Alla ricerca del fondotinta perfetto per la stagione ti racconto degli ultimi due che ho provato

Quando arriva l’autunno tendo a cambiare modo di truccarmi e per prima cosa cambio fondotinta.

Mentre l’estate preferisco una base trucco leggera e capace di esaltare il colorito e la naturale luminosità dell’incarnato senza appesantirmi, l’autunno ho bisogno di un fondotinta che garantisca una coprenza maggiore e che abbia una texture più ricca per proteggere la pelle dal freddo e dagli sbalzi di temperatura.

Trovare un fondotinta capace di conciliare resa naturale e giusta coprenza, che abbia una texture ricca e nutriente ma non pesante, che possa essere “indossato” tutti i giorni senza soffocare la pelle ma andare bene anche in TV per gli appuntamenti in QVC non è esattamente semplicissimo.

Così continuo a sperimentare nuovi prodotti e oggi voglio parlarti degli ultimi due fondotinta che ho provato: il Lock-it Liquid Foundation di Kat Von D e il Pro Filt’r Mat Foundation di Fenty Beauty by Rihanna (entrambi in vendita da Sephora).

Prima però due cosette che è bene tenere sempre in mente quando scegliamo un nuovo fondotinta per non sbagliare:
  • il fondotinta serve a uniformare l’incarnato e creare sul viso una base omogenea
  • Il colore giusto per noi è quello che più si avvicina al colore della nostra pelle. Solo in questo modo eviteremo l’orribile stacco tra viso e collo
  • il fondotinta NON serve a darci colore. Per quello ci sono le terre e i blush
  • il fondotinta NON serve a nascondere le imperfezioni. Per coprire brufoli, rossori, macchie scure, lividi, occhiaie etc si usa il correttore o in casi estremi il camouflage
  • il fondotinta NON si usa come uno stucco per riempie linee sottili e rughe. Anzi, soprattutto se la grana della pelle non è abbastanza liscia e uniforme è fondamentale scegliere un fondo dalla texture morbida e idratante per evitare l’effetto mascherone crepato che invece di minimizzare i difetti li renderà ancora più evidenti
  • Last but not least più la base trucco è naturale, leggera e luminosa più sembriamo fresche e giovani!
Il Lock-it Liquid Foundation di Kat Von D

Kat Von D è una famosa tatuatrice che ha creato una linea di make up (100% Vegan e cruelty free) caratterizzata dalla lunga tenuta, super pigmentazione e coprenza totale.

Con queste premesse immaginavo già che il fondotinta Lock-it sarebbe stato troppo pesante per me ma devo ammettere che non ho saputo resistere al fascino gotico della linea e l’ho preso, aggiungendo anche il correttore.

Kat-von-d-foundation-4

Kat-von-d-foundation-3

Kat-von-d-foundation-colors

Kat-von-d-concealer

Ho scelto il fondotinta Light 45 – Neutral dopo aver passato venti minuti buoni da Sephora piuttosto indecisa perché in effetti la scelta è veramente vasta – è disponibile in 30 colori – e dato che proprio come promette è bello coprente e super pigmentato bisogna stare attente a non sbagliare. 

Il fondotinta è esattamente come lo descrivono, super pigmentato e ultra coprente e questo è il suo punto di forza e il suo difetto, dipende da cosa vuoi ottenere, da che tipo di pelle hai e anche dalla tua età.

Per me si è rivelato troppo pesante per essere indossato tutti i giorni e ha una texture un po’ troppo pastosa per i miei gusti ma effettivamente con pochissimo prodotto, se steso bene, riesci ad ottenere la base perfetta tipo bambola di cera e per questo ho finito per usarlo soprattutto in TV. Tra l’altro è veramente un prodotto a lunga durata, rimane inalterato per ore.

Non te lo consiglio se hai problemi di grana della pelle irregolare, con pori particolarmente dilatati o molte rughe perché è una base che tende ad appesantire ma se invece hai problemi di rossori o macchie scure da nascondere questo potrebbe essere il prodotto giusto e probabilmente non avresti nemmeno bisogno del correttore.

Essendo così pastoso ti consiglio di non stenderlo con le mani ma di utilizzare un pennello ovale o una beauty blender per una resa più omogenea.

Idem per il correttore, super pigmentato e super coprente ma decisamente troppo pesante per me. Non sono proprio riuscita ad utilizzarlo per le occhiaie perché mi appesantisce e segna troppo le micro rughe sotto l’occhio ma va benissimo se devo nascondere il brufolo indesiderato. Probabilmente a vent’anni lo avrei adorato.

Riassumendo sia il fondotinta che il correttore sono ottimi per coprenza e durata ma non sono l’ideale per me perché hanno una texture troppo pesante e soffocante e tendono a  segnarmi e appesantirmi. Essendo super pigmentati inoltre richiedono particolare attenzione nella scelta del colore e nella stesura ma se applicati bene, almeno per le occasioni speciali, possono dare soddisfazione.

La linea di make-up di Kat Von D la trovi da Sephora.

  • Il fondotinta Lock-it Foundation costa €34,50 | CHF 45,50
  • Il correttore Lock-it Concealer Crème costa €26 | CHF 34,50
Il Pro Filt’r Mat Foundation di Fenty Beauty by Rihanna

Rihanna come cantante e icona di bellezza non ha bisogno di presentazioni ma forse vale la pena spendere due parole sulla sua linea di make-up Fenty Beauty.  Secondo Rihanna “il make-up è fatto per divertirsi. Non dovrebbe mai essere visto come un’imposizione o un obbligo. Siate audaci, rischiate, osate sempre qualcosa di nuovo e di diverso” e io sono assolutamente d’accordo con lei.

Fenty Beauty è una linea di prodotti (100% cruelty free) caratterizzati da una texture ultra leggera, con una coprenza modulabile che garantiscono un risultato molto naturale capace di adattarsi a tutti gli incarnati.

rihanna-make-up-fondotintarihanna-make-up-fondotinta-2Fenty-Beauty-foundation-colors

Il Pro Filt’r Mat Foundation è stato una bellissima scoperta. Si avvicina moltissima alla mia idea di base perfetta per l’autunno/inverno: la texture è fluida e leggera, facile da stendere, piacevole da indossare, non soffoca la pelle. La resa è mat e la coprenza modulabile. Ne basta poco per uniformare l’incarnato e nascondere piccole imperfezioni ma si può stratificare per un effetto più pieno. Non secca la pelle, non si infila in ogni poro o ruga, non appesantisce. E ha una discreta durata, anche indossato per tutto il giorno il make up non ha bisogno di ritocchi particolari (anche se come me non  sempre usi il primer e quasi mai la cipria fissante).

Anche la scelta del colore non è stata troppo complessa – pur contando ben 40 tonalità! – perché sei guidata dalle indicazioni dei sottotoni quindi basta orientarti sulla tua tonalità (light, medium, tan o deep) e poi scegliere tra il sottotono freddo, caldo o neutro. Io ho scelto il N.210 Neutral ed è perfetto per la mia pelle, un colore chiaro ma non pallido, davvero neutro e naturale, che non tende né al rosa né al giallo. In ogni caso, avendo una texture fluida e una coprenza modulabile evita l’effetto maschera e si adatta abbastanza alla tua pelle. Idem per la stesura, anche applicato semplicemente con le mani l’effetto finale è uniforme e naturale.

Personalmente lo trovo davvero un ottimo prodotto che posso tranquillamente usare tutti i giorni ma anche quando sono in TV.

Il mio prossimo acquisto della linea saranno un paio di Match Stix, gli stick multiuso dalla formula mat, leggera e a lunga tenuta che a quanto pare sono perfetti per realizzare il contouring e io non vedo l’ora di provarli!

La linea di make-up di Rihanna la trovi da Sephora.

  • Il fondotinta Pro Filt’r Mat Foundation di Fendi Beauty costa €33 | CHF 45,90

E tu cosa chiedi al tuo fondotinta? Qual è il tuo preferito del momento?

Raccontamelo nei commenti che come ti dicevo io sono costantemente alla ricerca del fondotinta perfetto e i tuoi suggerimenti possono essere preziosi!

 

 

 

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: