Perché scegliere una Beauty Blender e come usarla

Come ottenere una base perfetta anche se non sei esattamente una provetta make-up artist

Quando ci trucchiamo la resa del nostro make-up dipende tanto dai prodotti che utilizziamo quanto dagli strumenti che usiamo per applicarli.

Ognuno ha le sue abitudini ma ti garantisco che stendere il fondotinta con le mani, con un pennello o con una spugnetta non è la stessa cosa!

Quando uso un fondotinta molto leggero anche io preferisco applicarlo con le mani ma quando devo truccarmi sul serio allora scelgo i pennelli ovali in microfibra (leggi qui) o la beauty blender.

Perché scegliere la beauty blender

Come i pennelli ovali anche le spugnette sono molto facili da usare anche se non sei esattamente una maga del make-up, lo spreco di prodotto è minimo e la stesura risulta perfetta, naturale, impalpabile.

Io scelgo di preferenza la spugnetta se devo modulare la coprenza di un fondo più cremoso, applicare il correttore in maniera ottimale o per il contouring.

Come scegliere la spugnetta giusta

Ormai le spugnette a uovo sono considerate un vero must have nel mondo del make-up.

Le troviamo veramente ovunque di qualunque forma, grandezza, colore e fascia di prezzo.

Le chiamiamo tutte beauty blender” ma in realtà questo è il nome del brand che ha lanciato l’originale (che è davvero un ottimo prodotto tra l’altro!), ma anche una spugnetta meno costosa può risultare altrettanto valida.

Sceglila in base a:

  • la grandezza: io mi trovo meglio con quelle medio-grandi che mi permettono di lavorare ogni area del viso comodamente visto che le uso soprattutto per il fondo
  • la forma: la forma a cono è ideale perché ti permette di usare la punta per il correttore o per sfumare il fondo nelle zone più difficili da raggiungere (come i lati del naso) e l’area più panciuta per le zone più grandi come fronte e guance. Se poi ha anche una parte piatta personalmente mi piace ancora di più.
  • La densità e la porosità: la mia spugnetta ideale ha una densità media (non preferisco quelle troppo morbide) e una texture non eccessivamente porosa (altrimenti finisce per assorbire troppo prodotto e sarebbe un inutile spreco!).
Beauty Blender – su QVC.it la spugnetta con il suo sapone – codice 206858 € 19,95 | solo spugnetta da Sephora €16,90 | da Manor CHF 19,95
Beauty Blender mini – da Sephora 2x €16,50 | da Manor 2x CHF 18,10
Real Techniques Miracle Complexion Sponge | su Amazon € 6,77 | da Manor CHF 9,95

Come usare al meglio la beauty blender

Per ottenere i migliori risultati con la tua beauty blender ricordati:

  • usa la spugnetta umida. Bagnala e strizzala bene prima di usarla. Questo la rende meno permeabile al prodotto (ne sprechi meno) e aiuta a ottenere la stesura ideale
  • non applicare il fondotinta direttamente sulla spugnetta. Applicalo sulla mano o sul viso e poi picchiettalo
  • il prodotto non va stirato sulla pelle ma picchiettato nella pelle. Solo così si ottiene quel meraviglioso effetto uniforme, naturale, privo di stratificazioni e macchie che poi è il motivo per cui scegliamo una beauty blender

Come pulirla e conservarla

Forse l’unico difetto che ha la beauty blender è che richiede una “manutenzione costante” per evitare che sulla sua superficie prolifichino i batteri.

Va lavata ad ogni utilizzo.

Si lava con il sapone. Ci sono saponi specifici ma sinceramente il sapone di marsiglia va benissimo.

Meglio usare un sapone solido perché essendo una spugna tende ad assorbire maggiormente quello liquido e ci vuole molto più tempo a sciacquarla bene.

Va sciacquata bene sotto l’acqua corrente finché non scarica tutto il make-up e lasciata asciugare all’aria per evitare la muffa. Tienilo presente se sei in viaggio, non è l’ideale riporla nel beauty quando è ancora umida!

Puoi scegliere uno dei supporti ad hoc che sono in vendita ovunque veramente a poco prezzo e sono davvero super stilosi o lasciarla asciugare appoggiata in un comune porta uovo, l’importante è che prenda aria!

La spugnetta se ben tenuta dura in media 2/3 mesi, poi va sostituita.

Bling Rhinestone Makeup holder | su Amazon $2,98

La novità firmata Rio

Se poi già usi una beauty blender ma ti piace sperimentare e vuoi provare qualcosa di innovativo puoi scegliere la make-up blender elettrica di Rio.

Un po’ come i pennelli elettrici rotanti, questa spugnetta vibra e ti aiuta così ad ottimizzare la stesura del make-up che diventa ancora più semplice e veloce.

Se ti incuriosisce e vuoi saperne di più non perdere gli show di Rio su QVC il 15 Febbraio alle 10:00 e alle 21:00!

Rio Beauty Boost make-Up blender | su QVC.it

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: