La radiofrequenza per denti più bianchi e più sani con il ToothWave di Silk’n

Il ToothWave sfrutta la radiofrequenza per l'igiene orale con risultati sorprendenti

Hai mai pensato a quanto spendiamo ogni anno dal dentista solo per la pulizia dei denti?  Se poi ci aggiungiamo anche i trattamenti di sbiancamento le cifre diventano davvero importanti. Senza considerare che se invece trascuriamo la nostra igiene orale con il tempo ne derivano problemi ben più grossi e allora spesa e dolori crescono davvero a dismisura!

Negli ultimi anni abbiamo imparato che lo spazzolino da denti tradizionale non può garantire una perfetta igiene orale. Inoltre un uso improprio o le setole sbagliate possono addirittura creare danni a denti e gengive, soprattutto a quelle più sensibili.

Perciò in molte siamo passate dallo spazzolino tradizionale a quello elettrico per poi convertirci a quello sonico, ancora più performante.

Oggi anche lo spazzolino sonico è superato.

E’ arrivata la DentalRF, la nuova tecnologia brevettata da Silk’n che con il suo ToothWave ha rivoluzionato il mondo degli spazzolini da denti arrivando dove nessun dispositivo attualmente in commercio è mai arrivato prima e dandoci risultati notevolmente diversi.

Il toothWave infatti, grazie alla radiofrequenza, pulisce e protegge i denti a livello molecolare.

Lavora sulla placca ma, a differenza degli altri spazzolini elettrici, riesce a lavorare anche sullo scolorimento dentale e sulle macchie riportando i denti al loro bianco originario e soprattutto sul tartaro, migliorando di conseguenza anche la salute delle gengive.

ToothWave_Q7A9286_EDIT
Silk’n ToothWave su QVC.it | codice 210760 | € 289

Stando ai test clinici condotti da Silk’n:

  • i denti risultano fino a 8 tonalità più bianchi in 6 settimane di utilizzo
  • rimuove fino al 79% delle macchie dalla superficie dei denti
  • rimuove il 70% in più di placca rispetto ai normali spazzolini elettrici
  • riduce del 72% le infiammazioni gengivali
  • è il primo spazzolino a lavorare efficacemente sulla rimozione del tartaro

Tooth +icons_EN

ToothWave_risultati

Il ToothWave di Silk’n può essere utilizzato anche in caso di impianti dentali di ogni tipo, apparecchi metallici, otturazioni o faccette. In caso di gravi problemi dentali o gengivali è invece meglio consultare prima il proprio dentista.

Come funziona la DentalRF

Le impurità, la placca, le macchie, lo scolorimento dentale e il tartaro si fissano sulla superficie dei denti con dei legami molecolari molto forti che con uno spazzolino non si riescono a spezzare se non mediante l’utilizzo di prodotti chimici abrasivi che però a lungo andare rischiano di danneggiare lo smalto e la superficie dei denti.

La DentalRF, è una tecnologia brevettata, testata e sicura che non solo lavora sulla superficie dei denti ma raggiunge anche la zona sotto la linea gengivale dove, se trascurato, si insinua il tartaro più ostinato e pericoloso.

3D_Dental_EUR1_9173
Silk’n ToothWave su QVC.it | codice 210760 | € 289

Attraverso la radiofrequenza il ToothWave riesce ad allentare i legami molecolari favorendo la rimozione di tutte le impurità. Queste vengono sostituite da altre molecole, formate da un mix di acqua e dentifricio, che si fissano sui denti creando un rivestimento protettivo così i denti restano puliti, lisci e protetti più a lungo.

Le impurità “sciolte” attraverso la radiofrequenza vengono quindi facilmente rimosse dalle vibrazioni soniche che accompagnano le setole dello spazzolino.

Ecco perché gli spazzolini del ToothWave prevedono sempre setole morbide o ultra morbide. Le setole infatti in questo caso non hanno la funzione meccanica di strofinare i denti per pulirli (la pulizia avviene attraverso la radiofrequenza), servono solo a portare via i residui. Fanno un lavoro gentile e delicato e sono perfette per non rovinare lo smalto e le gengive evitando irritazioni e sanguinamento.

Anche le testine del ToothWave sono speciali

Non solo hanno sempre e solo setole soft o ultra soft ma le spazzole sono realizzate in modo da favorire la conduzione delle onde di radiofrequenza dal manipolo alla superficie dei denti.

Tra le setole noterai una striscia di silicone che è posizionata tra i due elettrodi della radiofrequenza proprio per questo scopo, garantendo così anche la migliore azione combinata con il dentifricio.

Per questo motivo non è possibile utilizzare il ToothWave con altri tipi di testine/spazzole.

La testina va sostituita ogni 3 mesi circa.

ToothWave_9129_EDIT2_2 Large
Su QVC.it| 2 testine ultra soft – codice 210873 | € 31,99
ToothWave_9143_EDIT2_2 large
Su QVC.it| 2 testine ultra soft – codice 210873 | € 31,99

Come funziona il ToothWave

Lo spazzolino ToothWave sfrutta i benefici della tecnologia DentalRF.

Prevede tre livelli di intensità da selezionare a seconda della sensibilità individuale anche se in linea di massima è consigliato l’utilizzo alla massima potenza.

Il ciclo di pulizia completa dura 2 minuti a intervalli di 30 secondi per lavorare in maniera ottimale sui quattro quadranti della bocca.

Una volta completamente carico (per la prima carica è consigliato un tempo di 24h) lo spazzolino ha un’autonomia di 2 settimane se utilizzato 2 volte al giorno.

ToothWave+effect+icons2

La mia esperienza con il ToothWave di Silk’n

Personalmente conosco molto bene gli spazzolini sonici, li utilizzo da più di otto anni e in questi anni ho alternato alcuni dei modelli e dei marchi migliori sul mercato con cui mi sono sempre trovata benissimo.

Il ToothWave però mi ha subito incuriosita perché rappresenta davvero una rivoluzione nel campo dell’igiene orale e Silk’n è un brand straordinario che è sempre un passo avanti per quanto riguarda ricerca e innovazione nel campo della bellezza (leggi ad esempio come hanno cambiato il mondo della luce pulsata qui!).

Non ti nascondo che quando ho iniziato ad usare questo tipo di spazzolino ho avuto bisogno di un po’ di tempo per abituarmi a un tipo di pulizia completamente nuovo.

Sarà per via delle setole super morbide (io ho sempre usato le medie), sarà per la vibrazione davvero impercettibile (ero abituata a vibrazioni soniche più intense) ma i primi giorni avevo come l’impressione che la pulizia non fosse ugualmente efficace.

Decisamente mi sbagliavo. Quello che posso dirti è abbi fiducia e porta pazienza perché nel giro di pochi giorni di utilizzo la differenza non solo la senti ma la vedi!

La vedi non soltanto sulla placca che segna lo spazio tra i denti ma anche sul tartaro più scuro (quello che si sedimenta sulla parte posteriore dei denti e che riesce a togliere solo un trattamento dall’igienista dentale) che si alleggerisce in modo evidente. Dopo qualche settimana la differenza è davvero notevole, tanto che mi pento di non aver pensato a fare una foto del prima e dopo (cosa che invece consiglio di fare a te!).

Oggi a distanza di quasi un mese dal primo utilizzo i miei denti sono anche visibilmente più bianchi e brillanti e io che confesso, non credevo di poter fare di più di quanto già non facessi, sono assolutamente soddisfatta e non tornerei più indietro.

ToothWave_10387_EDIT

ToothWave_Q7A9371_EDIT

Per chi non è consigliato il ToothWave

Come per tutti i beauty tool e dispositivi elettrici è consigliato sentire il parere del medico se si soffre di particolari patologie o in caso di gravi problemi dentali o gengivali.

Non utilizzare prima dei 18 anni, in gravidanza o allattamento.

Dove lo trovo

Il ToothWave è in vendita su QVC.it (codice 210760 | € 289 pagabile in 5 rate da €57,80) e con la possibilità di provarlo 30 giorni per apprezzarne personalmente differenze e risultati.

Su QVC.it trovi anche le testine di ricambio (2 testine ultra soft – codice 210873 | € 31,99).

In alternativa puoi acquistare spazzolino e testine direttamente sul sito di Silk’n.

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: