Perdita di capelli in menopausa: come intervenire con Hairmax

Capire cosa succede ai nostri capelli quando ci avviciniamo alla menopausa ci aiuta ad affrontare il problema nella maniera più efficace

C’è un momento nella vita di noi donne dove semplicemente cambia tutto: la menopausa. E’ sicuramente un periodo delicato, di cambiamenti importanti, ma se sappiamo cosa succede al nostro corpo possiamo fronteggiarli al meglio.

La perdita dei capelli è uno dei sintomi più comuni con cui fare i conti in menopausa ed è un’esperienza che può essere molto delicata anche sul piano psicologico perché indubbiamente incide sulla nostra autostima e sicurezza.

E’ quindi importante capire cosa succede e quali sono i trattamenti che possono darci una mano a fronteggiare il problema.

Ho chiesto ad Hairmax di spiegarcelo e questo post è scritto sulla base di informazioni condivise con l’azienda che contengono risposte ad alcune delle domande che ci facciamo più spesso sull’argomento.

Cosa succede ai capelli quando ci avviciniamo alla menopausa?

Hairmax-2c-menopausaMolti pensano che l’alopecia androgenetica sia un problema esclusivamente maschile ma  la perdita dei capelli, il loro diventare più sottili, secchi e delicati è una questione che anche moltissime donne si trovano ad affrontare con l’età.

E’ dimostrato che il 10% delle donne iniziano a soffrire di alopecia androgenetica già in pre-menopausa e la percentuale sale dal 50% al 75% sopra i 65 anni.

Generalmente nelle donne il problema parte dalla linea centrale della testa o dalle tempie. Con il tempo il diradamento si diffonde e nei casi più seri i capelli si assottigliano al punto da lasciare intravedere il cuoio capelluto su tutta la testa.

Quali sono le cause della perdita dei capelli in menopausa

Capelli-menopausa-1

L’alopecia androgenetica in menopausa è dovuta agli sbalzi ormonali che caratterizzano questo periodo della vita di una donna.

In questa fase il nostro corpo inizia a produrre sempre meno estrogeni e progesterone. Questi ormoni incidono sulla velocità di crescita dei capelli e determinano anche la durata della fase anagen (cioè il periodo in cui i capelli sono in crescita, vitali e presenti sulla testa). Meno estrogeni e progesterone significa quindi capelli più fragili, secchi e sottili, che crescono più lentamente.

Inoltre il testosterone (ormone maschile che il corpo delle donne produce in minor quantità) si trasforma in dihydrotestosteron o DHT. Il DHT costringe il follicolo a passare alla fase di riposo (fase telogen) interrompendo il ciclo vitale del capello e progressivamente restringe i follicoli impoverendoli.

La principale causa dei problemi dei capelli quando ci avviciniamo alla menopausa sono proprio gli squilibri ormonali e non, come molte credono, i sempre più frequenti trattamenti a cui li sottoponiamo (tinture, schiariture, prodotti e dispositivi di styling), anche se ovviamente questi risultano più aggressivi su capelli più delicati.

Come trattare la perdita dei capelli in menopausa

Essendo una questione delicata anche sul piano psicologico, è importante capire cosa possiamo fare per intervenire perché fortunatamente l’alopecia androgenetica legata alla menopausa non è irreversibile.

C’è un trattamento NON FARMACOLOGICO approvato dalla FDA americana per contrastarla e per promuovere la ricrescita dei capelli che non ha effetti indesiderati: la fotobiostimolazione con Hairmax.

Hairmax_post

Hairmax-laserband41-1
@Hairmax

I trattamenti Hairmax si basano sulla fotobiostimolazione cioè sull’uso della luce laser a bassa intensità (LLLT) per stimolare i follicoli e far crescere capelli più forti.

Il laser attiva il micro circolo a livello del cuoio capelluto che di conseguenza porta al follicolo più ossigeno e nutrimento, ne attiva le difese antiossidanti e accelera l’eliminazione delle tossine incluso il DHT.

Hairmax-3
@Hairmax

Hairmax vanta ben 8 certificazioni della FDA americana e numerosi test clinici a supporto dell’efficacia dei suoi trattamenti.

Tutti i suoi dispositivi sono sicuri e ci permettono di fare il nostro trattamento a casa, con sedute relativamente brevi e in maniera continuativa nel tempo (cosa fondamentale per evitare che il problema si riproponga!).

A seconda del dispositivo che si sceglie il trattamento – che ha sempre la stessa potenza – può durare 15 minuti (con la spazzola Lasercomb Prima7), 11 minuti (con la spazzola Lasercomb Ultima9) o solo 3 minuti a seduta (con il cerchietto Laserband41).

Hairmax-2b-menopausa copia
@Hairmax
Hairmax-5
Le immagini sono tutte di proprietà di @Hairmax e mostrano i risultati ottenuti in diversi studi clinici dopo 26 settimane (6 mesi circa) di trattamento
Hairmax-7
Le immagini sono tutte di proprietà di @Hairmax e mostrano i risultati ottenuti in diversi studi clinici dopo 26 settimane (6 mesi circa) di trattamento

Hairmax si conferma il trattamento più efficace e sicuro contro l’alopecia androgenetica femminile legata alla menopausa, senza gli effetti indesiderati che spesso accompagnano l’uso farmaci anti-caduta.

Inoltre è dimostrato che Hairmax non solo ferma la caduta e favorisce la ricrescita ma aiuta anche a prevenire che il diradamento si estenda con il tempo permettendoci di fare le nostre sedute con continuità sul lungo termine. Ed è inutile dire che rivedere i nostri capelli folti, forti e sani come quando eravamo più giovani è una cosa che migliora la nostra autostima, il nostro umore e di conseguenza la nostra qualità della vita!

Io ho visto con i miei occhi risultati straordinari ottenuti con Hairmax da diverse persone a me vicine (come nel prima e dopo che vedi qui sotto) e i continui feedback che ricevo da chi l’ha provato mi confermano quotidianamente la grande efficacia di questo trattamento.

Before_After
Nota: non si tratta di “Before&After” ufficiale, sono ovviamente foto fatte a casa, ma ci tenevo a mostrarti i risultati di cui parlo sempre in diretta, quelli che ho potuto apprezzare personalmente e che mi fanno credere moltissimo nell’efficacia di questo beauty tool!

Perciò se hai problemi di alopecia androgenetica mi sento di consigliarti di provare questo straordinario prodotto. Se lo acquisti su QVC hai ben 120 giorni, 4 mesi, per provarlo e giudicare tu stessa in base ai risultati che avrai ottenuto. Un vero soddisfatta o rimborsata!

Il cerchietto Laserband41 di Hairmax – di cui ti ho parlato nei dettagli qui sarà TSV su QVC il prossimo 25 Marzo, un’occasione imperdibile se vuoi approfittare di un’offerta speciale valida solo per 24 ore!

 

Laser-band-41_9

Laser-band-41_8

 

Scrivi un commento

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: